Surroga Mutuo 2017: le Migliori Offerte

La surroga mutuo è uno strumento piuttosto ricorrente fra coloro che devono accedere un mutuo per l’acquisto della prima casa. Ma quali sono le migliori offerte di gennaio 2017 per la surroga mutuo? Vediamole nel dettaglio, spiegando anche cosa s’intende per surroga mutuo.

Surroga mutuo: cos’è

Nella surroga mutuo il debitore si rivolge a una nuova banca – la quale offre condizioni contrattuali migliori rispetto alla precedente – e quest’ultima salda il debito iniziale con la banca precedente diventando a sua volta la nuova creditrice. Nella surroga mutuo il debitore non deve né stipulare una nuova ipoteca sull’immobile – è infatti sufficiente annotare la variazione del soggetto erogante – né pagare alcuna penale.

Negli ultimi anni il numero di persone che hanno deciso di surrogare il proprio mutuo è aumentato considerevolmente, anche in virtù dell’approvazione della legge 2 aprile 2007 n. 40, denominata legge Bersani-bis, che ha semplificato il funzionamento burocratico della surroga dei mutui in Italia. Soprattutto, la legge ha ritenuto illegittimo ogni ostacolo alla gratuità della surroga, sia esso precedente, contestuale o successivo al contratto stipulato tra cliente e banca. Inoltre, il dispositivo ha stabilito che la banca subentrante si sarebbe fatta carico di tutti gli oneri riguardanti la surroga del mutuo.

Surroga mutuo: le migliori offerte

Vediamo ora nel dettaglio le migliori offerte ad oggi, 15 gennaio 2017, per la surroga mutuo.

(Es. Importo mutuo: € 150.000. Durata: 20 anni. Valore immobile: € 200.000. Tasso: fisso)

  • IWBank – Rata: € 758,83 – Tasso: 2,00% (IRS 20A + 0,80%) – Istruttoria: € 0 – Perizia: € 0 – TAEG 2,04% (costo totale);
  • UBI Banca Regionale Europea – Rata: € 758,83 – Tasso: 2,00% (IRS 20A + 0,80%) – Istruttoria: € 0 – Perizia: € 0 – TAEG 2,00% (costo totale);
  • Hello Bank – Rata: € 762,38 – Tasso: 2,05% – Istruttoria: € 0 – Perizia: € 0 – TAEG 2,11% (costo totale);
  • BNL – Rata: € 762,38 – Tasso: 2,05% – Istruttoria: € 0 – Perizia: € 0 – TAEG 2,11% (costo totale);
  • Cariparma – Rata: € 765,95 – Tasso: 2,10% (IRS 20A + 0,95%) – Istruttoria: € 0 – Perizia: € 0 – TAEG 2,14% (costo totale);
  • Banca Popolare di Milano – Rata: € 777,43 – Tasso: 2,26% (IRS 20A + 1,00%) – Istruttoria: € 0 – Perizia: € 0 – TAEG 2,31% (costo totale);
  • Banca Popolare di Novara – Rata: € 777,43 – Tasso: 2,26% (IRS 20A + 1,00%) – Istruttoria: € 0 – Perizia: € 0 – TAEG 2,35% (costo totale);
  • Intesa Sanpaolo – Rata: € 787,57 – Tasso: 2,40% (IRS 20A + 1,00%) – Istruttoria: € 0 – Perizia: € 0 – TAEG 2,50% (costo totale);

Leggi Anche