Sconto Assicurazione Auto con Scatola Nera: Ecco la Novità

Sconto assicurazione auto per coloro che installano la cosiddetta scatola nera.

A prevederlo è il ddl concorrenza, ora in discussione al Senato e sul quale il governo sta per porre la fiducia.

Dunque, una novità importante per tutti gli automobilisti, ma non l’unica contenuta nel decreto.

Vediamo quali sono le altre novità del disegno di legge e come risparmiare sull’assicurazione auto.

Sconto assicurazione auto: cosa dice la legge

Per l’approvazione del ddl concorrenza questa sarà la settimana decisiva.

Il provvedimento, varato il 20 febbraio 2015, sarà discusso domani in Senato e se tutto andrà per il meglio ritornerà nuovamente alla Camera.

Come detto in precedenza, al suo interno ci sono tante novità per gli automobilisti italiani, in primis sulla Rc auto.

Ad esempio, ci saranno sconti obbligatori per l’accettazione delle clausole anti-frode (scatola nera, ispezioni veicolo, blocco motore in caso di tasso alcolico eccessivo).

Uno degli obiettivi è infatti quello di abbassare il costo delle assicurazioni auto.

Per quanto riguarda gli incidenti stradali, le registrazioni faranno prova in giudizio.

Ma ci sono novità anche per i testimoni.

I tempi per indicarli saranno infatti più ristretti e in caso di indicazione tardiva la testimonianza sarà inammissibile.

Infine, multe più salate per chi sarà senza assicurazione auto.

Agevolazioni legge Bersani Rc auto: come ottenerle

Vediamo ora come risparmiare con la legge Bersani Rc auto.

La legge Bersani prevede agevolazioni per quanto riguarda l’assegnazione della classe di merito per i contratti di assicurazione Rc auto.

In presenza di determinate condizioni, è infatti possibile “ereditare” da un familiare la classe di merito più vantaggiosa.

Per usufruire della legge Bersani assicurazione auto è necessario che il soggetto che intende ereditare la classe di merito faccia parte dello stesso nucleo familiare dell’intestatario della polizza con la fascia di merito più vantaggiosa.

La legge Bersani non si applica sui veicoli già assicurati, mentre si può applicare sulla seconda auto.

Leggi Anche