Prezzi Benzina e Diesel: Netto Calo nel 2017

La benzina costa sempre troppo? Sembra proprio di no, almeno a guardare gli ultimi prezzi alla pompa.

Come elaborato da Quotidiano Energia sulla base dei dati comunicati all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio di benzina e diesel è sceso di parecchio.

Dunque, che sia venuto il momento – finalmente – di fare il pieno senza rimetterci una fortuna?

Prezzi benzina e diesel in picchiata, come mai?

Ultimamente, il prezzo del petrolio è calato drasticamente sul mercato.

Ciò è dovuto soprattutto alla crescita della produzione negli Stati Uniti, dove le scorte di greggio sono aumentate per complessivi 8,2 milioni di barili toccando quota 528,4 milioni.

Ma come – putroppo – sappiamo bene, spesso il prezzo della benzina non segue quello del greggio.

Questo soprattutto per via delle accise, che in Italia sono piuttosto alte.

Quanto costa la benzina

Tuttavia i numeri stanno dicendo il contrario, e cioè che i prezzi di benzina e diesel stanno riflettendo l’andamento dei prodotti petroliferi sui mercati internazionali.

In modalità self, il prezzo medio nazionale della benzina è pari a 1,549 euro/litro, con i diversi marchi che vanno da 1,541 a 1,569 euro/litro (no-logo 1,526).

Per il diesel si rileva invece un prezzo medio di 1,397 euro/litro, con le compagnie che passano da 1,395 a 1,412 euro/litro (no-logo a 1,374).

Per quanto riguarda il servito, la benzina costa in media 1,665 euro/litro, con gli impianti che vanno da 1,617 a 1,756 euro/litro (no-logo a 1,557).

Il diesel costa invece, in media, 1,517 euro/litro, con gli impianti che vanno da 1,468 a 1,601 euro/litro (no-logo a 1,405).

Il Gpl, infine, va da 0,625 a 0,640 euro/litro (no-logo a 0,614).

Leggi Anche