Luca Toni a Sirmione, omaggio alla mostra su 'Pablito' Rossi

Luca Toni a Sirmione, omaggio alla mostra su ‘Pablito’ Rossi

Luca Toni, dirigente dell’Hellas Verona, è stato a Sirmione, comune della Provincia di Brescia, per visitare ‘Pablito Great Italian Emotions’, la mostra itinerante su Paolo Rossi, attaccante campione del mondo nel 1982 con l’Italia di Bearzot.

Luca Toni, a sua volta attaccante di razza, si è presentato con degli ‘omaggi’ a Sirmione che saranno esposti nella mostra. Trattasi, in accordo con quanto riportato dal sito dell’Hellas Verona, di una icona celebrativa con la sua caratteristica esultanza, di una maglia autografata e di una lettera in cui viene descritto quello che è stato per Luca Toni il ricordo del mondiale di calcio del 1982 vinto dall’Italia per 3 a 1 in finale contro la Germania.

Nel Mondiale di calcio del 1982 non mancarono peraltro le critiche sulla scelta di Bearzot di chiamare Rossi e di lasciare a casa attaccanti come Pruzzo. Nella fase a gironi Rossi e l’Italia non brillarono qualificandosi a stento dopo tre pareggi, ma poi ‘Pablito’ esplose segnando una tripletta nella storica vittoria per 3 a 2 contro un Brasile imbottito di fuoriclasse, da Zico a Falcao e passando per Cerezo, Socrates e Junior. L’Italia approdò così in semifinale contro la Polonia che venne sconfitta per 2 a 0, guarda caso con Rossi, autore di una doppietta.

Leggi Anche