Conto Deposito Unicredit e Che Banca: Dove Investire Oggi

Continua il nostro approfondimento relativo ai conti deposito offerti dagli istituti di credito nel 2017.

Per aiutarvi a scegliere il miglior conto deposito, oggi vi presentiamo le promozioni sui conti deposito di Unicredit e CheBanca.

Conto deposito Unicredit

Conto Risparmio Flessibile è il conto deposito Unicredit.

E’ un conto deposito vincolato che offre un rendimento crescente in base alla durata del vincolo:

  • Importo vincolato a partire da 10.000€;
  • Tasso annuo lordo a scadenza 0,10%;
  • Vincoli temporali di 24 mesi;

Conto Risparmio Flessibile è sottoscrivibile utilizzando esclusivamente nuove disponibilità finanziarie.

Queste le caratteristiche principali di Conto Risparmio Flessibile Unicredit:

  • Durata: 24 mesi;
  • Importo vincolato: da 10.000€ fino a 5.000.000€;
  • Liquidazione degli interessi a scadenza (capitalizzazione semplice);
  • Possibilità di estinzione anticipata totale o parziale del deposito. In tal caso, la remunerazione prevista sarà inferiore rispetto a quella riconosciuta in caso di mantenimento del vincolo fino a scadenza;
  • Nessun costo di apertura e nessuna spesa di gestione;
  • Versamenti aggiuntivi non consentiti;

Conto deposito CheBanca

Il conto deposito di CheBanca offre ai clienti interessi in anticipo in promozione.

Dal 1° febbraio al 28 febbraio 2017, tutti coloro che vincolano nuova liquidità per 6 mesi ricevono un tasso promozionale dello 0,90% annuo lordo.

Ad esempio, se si decide di vincolare una somma pari a 20.000€, al termine dei 6 mesi si riceve un importo netto pari a 65,45 €.

Investire in conti deposito

ll conto deposito è oggi una soluzione d’investimento molto in voga fra i risparmiatori perché consente elevati rendimenti sul capitale depositato a fronte di pochissime spese o addirittura nessuna spesa.

I tassi di interesse dei conti deposito sono infatti superiori a quelli di molti conti correnti tradizionali.

Secondo una recente analisi effettuata da ING Direct, che ha intervistato un campione di 15mila risparmiatori, il 60% degli italiani ha somme investite in conti deposito.

Leggi Anche