Conto Deposito Migliore: Dove Investire Oggi a Gennaio 2017

Se siete alla ricerca di un conto deposito è bene che leggiate questo articolo informativo sulle principali offerte di gennaio 2017 per capire dove conviene investire oggi i propri risparmi.

Qual è il miglior conto deposito ad oggi, 7 gennaio? Cerchiamo di vedere insieme le principali notizie che riguardano il mondo dei conti vincolati così da avere tutte le informazioni necessarie.

Investire Oggi: Conti Deposito con tassi molto bassi

Partiamo da un primo punto: da quando la BCE ha avviato il quantitative easing, i tassi d’interesse dei conti deposito e dei conti correnti sono molto bassi. Se questo sta favorendo i mutui, sta sicuramente danneggiando il mondo dei c.d. investimenti sicuri.

Premesso che oggi niente è sicuro, i conti deposito sono coperti fino a 100 mila euro dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi che dovrebbe far fronte ad eventuali crisi dell’istituto presso cui è depositata la liquidità.

Entro la metà dell’anno sapremo se le cose cambieranno, quel che è certo è che oggi tassi d’interesse del 3% come un tempo sono un miraggio.

Attenzione perché i conti possono essere vincolati e non vincolati. Nel primo caso, in genere, vengono proposte condizioni più vantaggiose ma a patto che il denaro non venga ritirato prima della scadenza. Nel secondo caso, invece, le condizioni sono generalmente meno vantaggiose ma con possibilità di ritiro.

Imposta di Bollo e Tassazione sul Conto Deposito

L’imposta di bollo è a carico del contribuente anche se talvolta può capitare che qualche banca decida di accollarsela al posto del risparmiatore. Essa è pari al 2 per mille: quando troviamo offerte di questo tipo, però, è bene sapere che sono le banche a pagare, non l’imposta a scomparire.

Per quanto riguarda la tassazione degli interessi, è pari al 26% su quanto guadagniamo, quindi dal tasso lordo bisogna sottrarre il 26 per cento.

Offerte Conti Deposito a Gennaio 2017: Dove Investire?

Passiamo ora ad elencare le offerte migliori ad oggi dei principali istituti:

  • Conto Deposito Banca Popolare Lecchese – Interessi 2,50% per 90 giorni di promozione e 1,60% per i restanti 275 giorni (il computo è su base annuale). L’imposta di bollo è a carico della banca;
  • Conto Esagon – Credito Fondiario propone l’1,50% per 12 mesi non svincolabile con imposta di bollo a suo carico;
  • Banca Ifis – Rendimax – Il conto vincolato offre l’1,50% per 12 mesi non svincolabili con imposta di bollo a carico della banca

Leggi Anche