Conto Corrente Online: Vantaggi e Svantaggi

Conviene aprire un conto corrente online oppure è meglio farlo in filiale? E quali sono i vantaggi di un conto corrente online? In queste righe presentiamo le principali caratteristiche del conto corrente online e perché è conveniente rispetto a quello in filiale.

Conto corrente online: conviene o no?

Anzitutto, il vantaggio più rilevante di un conto corrente online è la comodità. Il fatto di poter accedere alla propria banca in qualsiasi momento della giornata, senza limitazioni di orari, è certamente un fattore non di poco conto per il cliente. Ma non è tutto. A un conto corrente online si può infatti accedere da più piattaforme, come ad esempio computer, smartphone e tablet.

Inoltre, e questo è un vantaggio notevole, l’internet banking è certamente più economico rispetto allo sportello: molti conti correnti online sono infatti conti a zero spese, che permettono di effettuare operazioni, bonifici e prelievi gratuiti o a costi molto ridotti, con la banca che spesso si accolla anche l’imposta di bollo. Ci sono poi le promozioni, che periodicamente le banche lanciano online per attirare i clienti.

E la sicurezza? In questo campo l’internet banking ha fatto passi da gigante negli ultimi anni e il cliente che decide di aprire un conto corrente online può davvero dormire sonni tranquilli. L’importante è sempre leggere bene le indicazioni scritte e ricordarsi, ad esempio, che la propria banca non potrà mai e poi mai chiedere al cliente i suoi codici segreti, né per telefono né tramite mail.

Come si apre un conto corrente online

Vediamo ora le operazioni da effettuare per aprire un conto corrente online. E’ necessario compilare un formulario e degli appositi campi, relativi al saldo medio, alla richiesta di fido e alla sua intensità, al canale da utilizzare e all’eventuale accredito dello stipendio sul conto online. Dopo aver compilato correttamente tutti i campi, al cliente verranno quindi mostrati i conti correnti disponibili online.

Leggi Anche