Comprare Casa Oggi: Rendimento Annuo Lordo nelle Grandi Città

Quanto rende una casa oggi in una grande città italiana come Roma, Milano o Torino?

Per chi è in cerca di compravendite immobiliari arrivano buone notizie dal mercato.

Secondo l’analisi dei rendimenti delle abitazioni nelle principali città italiane, il rendimento annuo lordo si è infatti attestato intorno al 4,8%.

Ed è una buona notizia, in quanto si tratta di una crescita dello 0,1% rispetto ad un anno fa.

Ma cos’è il rendimento annuo lordo?

Rendimento annuo lordo: cos’è e come si calcola

Il rendimento annuo lordo di un immobile in locazione è il rapporto tra i canoni di locazione annui (cioè la somma delle 12 mensilità) e il capitale investito per l’acquisto dell’immobile.

Ad esempio, un bilocale di 70 mq comprato a 4500 euro al mq ed affittato a 1500 euro mensili può garantire un rendimento lordo annuo del 5,7%.

Rendimento annuo lordo: come cambiano i prezzi delle case

L’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa ha messo a confronto le dinamiche di crescita dei prezzi delle case, dei canoni di locazione e dei rendimenti, nel periodo che va dal 2004 al II semestre 2016.

L’analisi è stata effettuata nelle grandi città italiane.

La curva dei prezzi delle case è stata calcolata in base alle variazioni degli immobili per quanto riguarda il compravenduto “medio usato”.

L’andamento delle variazioni dei canoni di locazione nel tempo è stato elaborato sul bilocale.

Tra le grandi città italiane, quelle che hanno il rendimento annuo lordo da locazione più alto sono Verona (5,9%) e Palermo (5,4%).

Ecco la lista delle città per rendimento annuo lordo.

  • Bari: 4,7%;
  • Bologna: 4,6%;
  • Firenze: 4,1%;
  • Genova: 4,9%;
  • Milano: 5,0%;
  • Napoli: 4,6%;
  • Palermo: 5,4%;
  • Roma: 4,3%;
  • Torino: 4,5%;
  • Verona: 5,9%;

Leggi Anche