Bonus Mamma Domani 2017: Tutto Pronto a Metà Maggio

Il bonus mamma domani 2017 – detto anche bonus bebè – sarà pronto a metà maggio.

La conferma arriva direttamente da Gabriella di Michele, direttrice generale dell’INPS.

«Stiamo lavorando – ha detto – affinché per i primi giorni di maggio sia possibile fare domanda online e per la metà di maggio sia possibile liquidare la maggior parte possibile dei contributi».

Bonus mamma domani 2017, la piattaforma ancora non c’è

Il caos intorno al bonus mamma domani si era scatenato per via di una serie di ritardi.

Secondo l’ultima legge di bilancio, il bonus mamma avrebbe dovuto essere attivo già dal 1° gennaio 2017.

Invece, per motivi legati alla burocrazia, la piattaforma online ancora non è presente sul sito dell’INPS e non lo sarà prima di maggio.

Tuttavia, le neo-mamme che hanno diritto al bonus bebè non corrono alcun rischio, come ha rassicurato il ministro della Famiglia Enrico Costa.

«Chi ha diritto al bonus mamma avrà i suoi soldi», ha detto il ministro.

In base a quanto trapela dall’INPS, tutto sarà pronto verso il 15 maggio 2017.

Requisiti bonus mamma domani

Per ottenere il bonus mamma domani o bonus bebè (che consiste in un assegno da 800 euro) è necessario soddisfare alcuni requisiti.

I requisiti sono elencati nella circolare INPS n. 39 del 27 febbraio 2017. Essi sono:

  • residenza in Italia;
  • cittadinanza italiana o comunitaria (le cittadine non comunitarie con status di rifugiato politico e protezione sussidiaria si equiparano alle cittadine italiane);

Il bonus mamma domani viene concesso esclusivamente per uno dei seguenti eventi verificatisi dal 1° gennaio 2017:

  • compimento del settimo mese di gravidanza;
  • parto, anche se antecedente all’inizio dell’ottavo mese di gravidanza;
  • adozione del minore, nazionale o internazionale, disposta con sentenza definitiva;
  • affidamento pre-adottivo nazionale o affidamento pre-adottivo internazionale;

Il bonus bebè 2017 è concesso in un’unica soluzione, a prescindere dai figli nati o adottati/affidati contestualmente.

Leggi Anche