Auto d’Epoca Online: le più Ricercate Sono Italiane

Le auto d’epoca più amate dai collezionisti sono quelle italiane.

A sotenerlo è Autoscout24, un sito europeo specializzato in annunci di compravendite auto.

Quali sono le auto d’epoca più ricercate sul mercato? Scopriamolo subito.

Auto d’epoca più richieste: al primo posto la 500

L’Italia si conferma punto di riferimento per la compravendita di auto storiche e auto d’epoca.

Il report di Autoscout24 segnala infatti che le ricerche di vetture con più di 30 anni di età riguardino prevalentemente i brand italiani.

Sugli scudi le auto d’epoca Fiat, Alfa Romeo e Lancia, mentre tra le auto straniere si segnalano Mercedes e Porsche.

L’auto d’epoca più ricercata in assoluto è la Fiat 500, che il 4 luglio prossimo festeggerà i 60 anni.

A seguire un’altro mostro sacro come la Porsche 911 e, subito dopo, l’Alfa Romeo Giulia.

Al quarto posto si piazza la mitica Lancia Fulvia, mentre al quinto troviamo un’auto d’epoca evergreen come il Maggiolino Volkswagen.

Tra le auto storiche più care ci sono l’Alfa Romeo Sprint 1900 SS Touring Superleggera, la Jaguar E-Type e una Ferrari F40 dal costo di un milione e trecentomila euro.

Infine un dato: le ricerche di auto storiche in rete sono aumentate del 4,2% nel primo quadrimestre 2017 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Bollo auto d’epoca: si paga oppure no?

Una delle domande più frequenti relative alle auto d’epoca è il pagamento del bollo auto.

Come funziona il bollo auto d’epoca?

Prima della legge di Stabilità 2015, i proprietari di veicoli con più di 20 anni di età dalla prima immatricolazione erano esentati dal pagamento del bollo auto.

Tuttavia, oggi il limite per l’esenzione dal pagamento del bollo auto d’epoca è stato alzato da 20 a 30 anni.

Esistono comunque delle eccezioni, poiché le norme variano da regione a regione.

In questo caso, il consiglio migliore è sempre quello di consultare il sito dell’ACI, nella sezione dedicata alle varie regioni italiane.

Leggi Anche